IVA NAZIONALE ED ESTERO – tutto casistiche

QUANDO

Modulo 1: Giovedì 7/10/2021 – ore 14,00-18,00    (link per iscrizione) 

Modulo 2: Giovedì 14/10/2021 – ore 14,00-18,00   (link per iscrizione)

Modulo 3: Giovedì 21/10/2021 – ore 14,00-18,00   (link per iscrizione)

Modulo 4: Giovedì 28/10/2021 – ore 14,00-18,00   (link per iscrizione)

Il percorso è suddiviso in quattro moduli e si pone l’obiettivo di fornire in poco tempo un quadro sostanzialmente complessivo degli adempimenti Iva nelle operazioni nazionali e con l'estero. L'analisi, con privilegio dell’approccio pratico (anche grafico), è legata a casi concreti e le schede daranno sempre accompagnata dai riferimenti di normativa, prassi e giurisprudenza. Il primo modulo propone l’analisi degli aspetti legati alla gestione della fatturazione elettronica (nazionale ed estero) e degli adempimenti connessi, tenendo conto delle specifiche tecniche 2021 e degli utlimi chiarimenti. Con i successivi tre moduli dedicati, invece, esclusivamente alle operazioni con l’estero le operazioni stesse saranno analizzate dal punto di vista del trattamento fiscale (territoriale, imponibile o non imponibili) e degli adempimenti Iva (fatturazione, autofatturazione/integrazione, registrazione, dichiarazione Iva, Intrastat, esterometro, ecc.) tenendo conto delle novità introdotte (anche in materia di e-commerce e regime speciale OSS) in recepimento della normativa Iva comunitaria.



A chi è rivolto:
Responsabili Amministrativo e Finanziario, Tax Manager; Addetti all’Ufficio Fiscale, Contabilità e Bilancio; Controller, Fiscalista, Liberi Professionisti

Docente:
Francesco Zuech Responsabile Ufficio fiscale Apindustria Confimi Vicenza e Confimi industria


Filo diretto con il docente

(


Nei 10 giorni successivi il singolo evento i partecipanti, attraverso Apindustria CONFIMI potranno contattare gratuitamente il docente per risolvere eventuali dubbi sopraggiunti.




Webinar piattaforma Zoom (Vicenza)

Costo per partecipante

Singolo modulo

Due moduli

Tre moduli

Percorso completo

Associati Apindustria Confimi

€ 100 + Iva

€ 95 + Iva a modulo per chi si iscrive ad almeno due moduli € 90 + Iva a modulo per chi si iscrive ad almeno tre moduli

€ 80 + Iva a modulo per chi si iscrive al percorso completo

Non associati

€ 140 + Iva

€ 130 + Iva a modulo per chi si iscrive ad almeno due moduli € 115 + Iva a modulo per chi si iscrive ad almeno tre moduli

€ 100 + Iva a modulo per chi si iscrive al percorso completo

(



MODULO 1 - GIOVEDI' 7/10/2021  ORE 14,00 - 18,00

FATTURAZIONE ELETTRONICA ATTIVA, PASSIVA E PRECOMPILATE
Il modulo si concentra sull’analisi delle regole che coinvolgono la gestione della fatturazione elettronica attiva e passiva (acquisti da residenti e da non residenti).

Programma

La fatturazione elettronica attiva e la tempistica
- Il momento di effettuazione e la gestione del campo data
- La tempistica nella trasmissione (immediata, differita e super differita) nelle cessioni e nei servizi
- Differenza fra operazioni interne e internazionali
- La natura delle operazioni “senza Iva” e novità imposta di bollo 2021
- Dichiarazione d’intento e novità 2021 fatturazione

La fatturazione elettronica passiva
- Ricezione fattura e detrazione (regole ed eccezioni)
- L’autofattura denuncia (fatture omesse ed irregolari)
- Gli acquisti in reverse charge interno (gestione elettronica rc)
- Gli acquisti da non residenti (gestione elettronica rc)
- La tempistica per il reverse elettronico

Le note di variazione
- Gestione in fatturazione elettronica
- Le tempistiche e il trattamento
- Le casistiche (recupero Iva fallimenti e procedure esecutive, resi, sopravvenuti accordi, ecc)

Altre casistiche
- Cessione beni ammortizzabili
- Cessioni gratuite/omaggi
- Autofattura splafonamento esportatori abituali
- Le precompilate Iva sperimentali (registri e Li.Pe.)
- Codificazione anagrafiche non residenti
- Coordinamento fatturazione ed esterometro e novità 2022
- Gli ultimi chiarimenti AdE



MODULO 2 - GIOVEDI' 14/10/2021 ORE 14,00-18,00


TUTTO CASISTICHE IVA ESTERO – 1^ PARTE
Il modulo si concentra sull’analisi delle regole necessarie per inquadrare l’operazione con prevalenza, in particolare, per i servizi internazionali (attivi e passivi) nonché per gli acquisti di beni da non residenti (diversi dalle importazioni che saranno trattate con il modulo della 2^ parte). Fra i focus, vi sarà l’illustrazione delle regole applicative del regime nuovo regime OSS per i servizi B2C territoriali in altro Stato UE.


Programma

Inquadramento generale
Rilevanza del presupposto oggettivo, soggettivo e territoriale nell’inquadramento dell’operazione


Focus individuazione criteri territoriali
- Regole generali e criteri speciali
- Chiave di lettura dell’art. 7-bis (cessioni) e degli gli artt. da 7-ter a 7-septies (servizi)
- Correlazione fra territorialità, imponibilità, non imponibilità, esenzione (la mappa mentale)
- Vendite a distanza e servizi B2C: regole ed opzione OSS dal 1/7/2021 per assolvere l’Iva nel Paese di consumo

Analisi esemplificative dei principali sevizi internazionali
-          Servizi relativi agli immobili
-          Lavorazioni in Italia e all'estero con o senza rientro e relative criticità
-          Riparazioni, interventi tecnici
-          Consulenze
-          Provvigioni e trasporti nazionali ed internazionali
-          Leasing e noleggio di veicoli e di altri beni
-          Servizi fieristici (spazio fieristico, stand, pulizia, pubblicità, energia)
-          Vitto, alloggio, parcheggi, viaggi aerei, noleggio auto all’estero, ecc
-          Servizi elettronici acquistati via internet
-          Riaddebito spese
-          Esemplificazioni ai fini Intrastat ed esterometro


Altri acquisti da non residenti (diversi dalle importazioni)
-          Individuazione momento di effettuazione: regole e criticità
-          Tecnica applicativa reverse charge: differenze fra integrazione e autofattura
-          Tempistica adempimenti e registrazioni contabili
-          Distinzione fra soggetti esteri identificati, con Rappresentante fiscale e con Stabile Organizzazione
-          Gli acquisti intracomunitari di beni (esemplificazioni, Intrastat ed esterometro)
-          Gli acquisti da internet
-          Patologie varie (gli acquisti da soggetti comunitari in franchigia; fornitori senza partita Iva Vies)



MODULO 3 - GIOVEDI' 21/10/2021 ORE 14,00-18,00 


TUTTO CASISTICHE IVA ESTERO – 2^ PARTE
Il modulo è dedicato all’analisi delle cessioni intracomunitarie, comprese le novità dal luglio 2021 sulle vendite a distanza B2C e il regime OSS, nonché delle esportazioni, importazioni, comprese le novità da/verso San Marino da ottobre 2021.

Programma

Inquadramento generale
- Individuazione fiscale e doganale del territorio dello Stato, della Comunità e dei Paesi terzi UE
- Regole per l’individuazione della territorialità nelle cessioni dei beni con o senza trasporto, cessioni a destino, vendite a distanza, vendite con effetto traslativo differito, ecc
- Cessioni di beni all’estero (fiere ed esposizioni; tentata vendita; deposito; consignment stock/call off stock)

Cessioni intracomunitari di beni
·  Requisiti normativi
·  Il punto sulle novità per la prova dell’uscita (normativa e prassi)
·  Verifica VIES, registrazioni contabili, Instrastat ed esterometro
·  Le cessioni a destino di beni da installare montare o assiemare a cura del fornitore
·  Il consignment stock (call-of stock) e le novità 2020 di regolamentazione UE
·  I trasferimenti per esigenze dell’impresa (quando serve e quando non serve la partita Iva nel paese UE di destino; le nuove criticità per i beni in conto lavorazione senza rientro)
·   Altre Operazioni assimilate ed operazioni escluse
·   Acconti, stampi, cessioni gratuite e altri casi particolari
·   Movimenti a titolo non traslativo della proprietà e registro delle movimentazioni

Le vendite a distanza B2C (e-commerce indiretto)
- Le novità dal 1/7/2021
- Operazioni coinvolte ed operazioni escluse
- Adempimenti con o senza opzione al regime OSS

Esportazioni dirette ed indirette
·  Requisiti normativi e di prassi
·  Lettura bolletta, prova doganale, registrazioni contabili
·  Differenza fra esportazione ai fini doganali ed esportazione ai fini fiscali
·  Esportazioni “differite”
·  Le cessioni verso San Marino e le novità da ottobre 2021
·   Operazioni assimilate

Importazioni
·  Importazioni imponibili, non soggette e in reverse charge
·  Lettura bolletta e annotazioni contabili
·  Utilizzo dichiarazione d’intento in dogana
·  Immissione in libera pratica con prosecuzione verso altro Stato membro (regime 42)
·  Immissione in libera pratica con introduzione in depositi fiscali Iva (regime 45)
·  L’estrazione dai depositi fiscali e l’autofatturazione elettronica
·  Gli acquisti da San Marino - le novità da ottobre 2021
·  Importazioni beni di modico valore - le novità da luglio 2021




MODULO 4 - GIOVEDI' 28/10/2021 ORE 14,00-18,00


TUTTO CASISTICHE IVA ESTERO – 3^ PARTE
Il modulo è dedicato all’analisi delle casistiche più complesse e alle loro criticità e, in particolare, alle operazioni triangolari, quadrangolari o c.d. a catena.


Programma


Luogo di emissione della fattura
- Regole per la fatturazione delle operazioni territoriali ed extraterritoriali
- Regole e deroghe sull’obbligo di identificazione

Triangolazioni ed operazioni a catena
-   Le criticità delle operazioni a catena (prassi e giurisprudenza comunitaria)
-   Il nuovo articolo 36-bis della Direttiva e le note esplicative della Commissione UE
-   Le chiavi di lettura (oltre 50 casistiche schematizzate)
-   Analisi triangolazioni nazionali
-   Analisi triangolari comunitarie semplificate
-   Le altre operazioni a catena (triangolari, quadrangolari, estero su estero e miste)
-   Triangolari con lavorazione (chiarimenti di prassi e giurisprudenza comunitaria)
-  Gli aspetti a cui prestare attenzione nelle operazioni triangolari: quando si possono fare e quando serve l’identificazione in altro Stato UE
-   Lo stato attuativo della direttiva quick fixes

E- commerce
-   Il drop shipping e i servizi logistici presso paesi terzi
-   Le cessioni tramite interfacce elettroniche (marketplace)
-   Il fornitore presunto e le novità dal 1/7/2021

Altri approfondimenti
-  Operazioni effettuabili con i depositi fiscali Iva - mappa
-  Operazioni che generano il plafond per gli esportatori abituali - mappa


Per ulteriori informazioni è possibile contattare il servizio Formazione di Centro Api Servizi - Laura Lovison Tel. 0444.232.262 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
  • Visite: 1479

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Formazione Continua n. A407

Centro Api Servizi è Ente Accreditato dalla Regione Veneto per i Servizi al Lavoro n. L97

Indirizzo


Galleria Crispi, 45
36100 Vicenza
Tel. 0444.232210
@ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Social


Cap.Soc € 10.400 i.v.
C.F. e P.IVA 01837440245
R.E.A. VI/188018
Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Read more
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline