I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Nuovi contributi dalla Regione per l'acquisto di servizi di internazionalizzazione

COSA RIGUARDA: contributi a fondo perduto per spese di consulenza finalizzate allo sviluppo di progetti di INTERNAZIONALIZZAZIONE (accesso o consolidamento nei mercati esteri)
CHI PUO’ RICHIEDERE I CONTRIBUTI: 
  • Micro, Piccole e Medie imprese (PMI)
  • Consorzi con attività esterna, società consortili, società cooperative, contratti di «rete soggetto».
Le imprese dovranno avere codice ATECO rientrante nelle seguenti categorie:
C “Attività manifatturiere”
F “Costruzioni”
I “Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione”
J “Servizi di informazione e comunicazione”


QUALI SPESE RIENTRANO:
Servizi di consulenza/assistenza per:
A.1 – Pianificazione promozionale;
B.1 – Pianificazione strategica;
B.2 – Supporto normativo e contrattuale;
C.1 – Affiancamento specialistico attraverso un Temporary Export Manager (TEM)

                            
A.     PIANIFICAZIONE PROMOZIONALE

 

Tipologia di servizi specialistici

Descrizione

Spesa minima

Spesa massima

Contributo

A.1

PIANIFICAZIONE PROMOZIONALE

Servizi di consulenza/assistenza finalizzati:

-  ad azioni promozionali, di comunicazione ed advertising su mercati internazionali, identificati come mercati target

-  all’attività di ricerca operatori/partner esteri per l’organizzazione di incontri promozionali

10.000

20.000

40%



B.     PIANIFICAZIONE STRATEGICA

 

Tipologia di servizi specialistici

Descrizione

Spesa minima

Spesa massima

Contributo

B.1

PIANIFICAZIONE STRATEGICA

Servizi di consulenza/assistenza finalizzati:

-  All’elaborazione di piani per l’internazionalizzazione, di piani di marketing e di penetrazione commerciale nei mercati esteri

-  All’ideazione, elaborazione e realizzazione di brand specifici per i mercatati identificati come target

-  Alla realizzazione i studi di fattibilità e analisi per lo sviluppo di reti commerciali, distributive o di assistenza post vendita all’estero

-  All’attività di ricerca operatori / partner esteri e assistenza per l’inserimento nell’impresa o l’ampliamento della presenza della stessa sui mercati esteri, incluse le consulenze per il suo supporto decisionale in team di alleanze fusioni o acquisizione di imprese estere

10.000

30.000

40%

B.2.

SUPPORTO NORMATIVO E CONTRATTUALE

Servizi di consulenza/assistenza finalizzati:

-  Al supporto nello studio e nella redazione di contrattualistica internazionale

-  All’analisi degli aspetti legati alla fiscalità, aspetti tecnici doganali, aspetti legislativi, giuridici e procedurali connessi all’import export del/i paese/i target

-  All’implementazione e all’estensione dei diritti industriali all’estero (es. marchi e brevetti) e all’ottenimento di certificazioni estere di prodotto

-  All’analisi del contesto tecnico e giuridico per estendere in ambito internazionale un brevetto o altro diritto nazionale e per difendere la validità dello stesso in procedimenti di opposizione

 

7.000

15.000

30%



C.     PIANIFICAZIONE ORGANIZZATIVA

 

Tipologia di servizi specialistici

Descrizione

Spesa minima

Spesa massima

Contributo

C.1

AFFIANCAMENTO SPECIALSITICO

(Temporary Export Manager)

Servizi di consulenza/assistenza che prevedono:

-   l’inserimento/coinvolgimento, in via temporanea, da un minimo di 56 mesi e fino alla durata massima del progetto, di un Temporary Export Manager (TEM) impegnato nel processo di internazionalizzazione dell’impresa richiedente, che assicuri la gestione e coordinamento del progetto di internazionalizzazione

12.000

30.000

50%

Per le domande presentate dai consorzi, società consortili o cooperative, da contratti di “rete soggetto”, tutti gli ammontari di spesa massima indicati nella tabella sono aumentati di euro 10.000,00 

Per la realizzazione del progetto è possibile selezionare fino ad un massimo di 4 diversi servizi specialistici (A.1; B.1; B.2; C.1), con importi cumulabili tra loro. Per ciascuna tipologia di servizio specialistico selezionato dovrà essere preventivato ed effettivamente sostenuto un ammontare di spesa ammissibile compreso tra gli importi di spesa minima e di spesa massima indicati nelle tabelle.

Totale spesa: max 50.000,00 € (80.000,00 € per consorzi e reti) 


Con riferimento ai servizi riferiti alle aree di servizio “A – Promozionale” e “B – Strategica”, l’impresa o ente fornitore deve essere registrato e pubblicato nella sezione “Catalogo dei fornitori” del portale “Innoveneto.org” e svolgere un’attività coerente con la tipologia di servizio specialistico selezionato.

Con riferimento all’area di servizio “C – Organizzativa”, il Temporary Export Manager (TEM) può essere un libero professionista in possesso di partita IVA, associato o accreditato, in data antecedente alla data di presentazione della domanda di sostegno, presso organizzazioni associative di rappresentanza di manager che hanno sottoscritto contratti nazionali, oppure un professionista messo a disposizione da una società di Temporary Export Manager iscritta nell’elenco approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico vigente alla data di pubblicazione del presente bando.

DURATA DEL PROGETTO:
massimo 12 mesi 

REGIME APPLICATO - Contributo in conto capitale ai sensi dell’art. 18 (consulenze) del Reg. (UE) n. 651/2014
RESENTAZIONE DOMANDA
19 marzo 2020
2 luglio 2020
18 febbraio 2021

Per maggiori informazioni e analisi dei requisiti richiesti dal Bando, invia una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e verrai ricontattato.



 

Bandi, Contributi, Regione Veneto, Agevolazioni

  • Visite: 300

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizi al Lavoro n. L97
Formazione Continua n. A407

Indirizzo


Galleria Crispi, 45
36100 Vicenza
Tel. 0444.232210
@ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Social


Cap.Soc € 10.400 i.v.
C.F. e P.IVA 01837440245
R.E.A. VI/188018